Il Consulente Creditizio

Ci sono diverse ragioni per affidarsi ad un mediatore e non cavarsela da sé.

  • Il mediatore conosce le politiche di credito di molteplici banche, ciò dunque vi eviterebbe un faticoso ed inutile “giro” per tutti gli istituti di credito .
  • Il mediatore, valutata la pratica, fornisce prima una serie di suggerimenti necessari per renderla fattibile: scelta della tipologia di mutuo, giusta individuazione di importo e durata,  inserimento di un garante gradito dalla banca e altre indicazioni che vengono dalla sua esperienza e bravura. Successivamente provvede a definire l’istituto idoneo a finanziare l’operazione garantendone, il più delle volte, la buona riuscita.
  • Un’altra ragione per affidarsi al mediatore, consiste nell’ottenere condizioni generalmente più vantaggiose di quelle proposte dalla banca allo sportello. Egli infatti collabora sempre con grandi società di mediazione che, stipulando grandi convenzioni con le banche, gli consentono di offrire condizioni di maggior favore per la clientela. Il tutto si traduce in un risparmio in termini di interesse e dunque di un vero e proprio beneficio economico.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: